Lastrigiana-Tau Calcio

Le parole del DS Amaranto Maurizio Dal Porto dopo il match contro la Lastrigiana terminato 1-0 per i padroni di casa.

Che impressione hai avuto del match?

E’ stata una partita come ci si aspettava, molto dura e fisica. Non c’è stato molto gioco ma tanto agonismo. Nel nostro momento migliore abbiamo preso gol su calcio d’angolo, poi abbiamo avuto un’occasione importante con Mengali che non siamo riusciti a sfruttare. In queste gare la differenza la fanno gli episodi e in questo caso è andato a loro favore. Dispiace perchè forse il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio, però non ci abbattiamo, ci rimbocchiamo le maniche e iniziamo già a pensare alla prossima sfida.

Si è visto che la squadra è stata ferma ai box per oltre due mesi?

Onestamente no. La partita è stata giocata e interpretata bene. Abbiamo dimostrato di essere sempre una squadra importante nonostante fossimo fermi da due mesi. Quilici, ad esempio, erano più di tre mesi che non giocava una partita ufficiale. Chiaramente questo periodo in cui non abbiamo disputato gare ufficiali non ha aiutato ma ripeto che anche oggi, nonostante la sconfitta, abbiamo dimostrato il nostro valore.

Nonostante la prima sconfitta stagionale il Tau rimane comunque primo in campionato…

Il campionato non era chiuso prima, non sarebbe stato chiuso nel caso avessimo vinto e ovviamente non è chiuso ora dopo questo risultato. Sappiamo che dobbiamo lavorare con umiltà come abbiamo sempre fatto e affrontare le prossime dieci partite con la giusta mentalità.

Il tabellino:

Lastrigiana-Tau Altopascio 1-0
LASTRIGIANA: Fedele, Barzini, Corradi, Lenzini, Calonaci, Biondi, Terzani, Leoncini, Bianchi, Alecce (10), Del Pela N.. A disp.: Giannini T., Borgioli, D Angelo, Querci, Crini, Francini, Cossari, Calvetti, Silva Reis. All.: Bartalucci Rossano
TAU CALCIO: Di Biagio, Borgia, Quilici, Anzilotti, Mancini, Fedi, Niccolai M., Pratesi, Mengali, Doveri, Granito. A disp.: Bacci, Bargellini, Pardini, Carani, Fazzini, Fattorini, Benedetti, Manfredi, Falorni. All.: Cristiani Pietro
RETI: 64′ Bianchi Note: ammonizioni: Quilici (T), Fedi (T). Espulsioni: Del Pela (L)

Leave a comment