Intervista a Riccardo Benedetti: “Fare quattro gol è stata un’emozione incredibile. li dedico tutti alla squadra”

Il Tau Calcio conquista la prima vittoria in campionato alla seconda giornata contro il Camaiore. Protagonista assoluto del match uno scatenato Riccardo Benedetti, che ha messo a segno quattro gol. Di seguito la sua intervista:


Avevi mai fatto quattro gol in una partita?
“Da quando gioco con “i grandi” non ero mai andato oltre la doppietta. Fare quattro gol è stata un’emozione incredibile e li dedico tutti alla squadra perchè senza di loro non ci sarei riuscito”.


Come commenti la partita contro il Camaiore?
“Abbiamo subito gol dopo 13 minuti ma fortunatamente siamo riusciti immediatamente a riportarci in parità, altrimenti la partita sarebbe stata molto complicata. Il Camaiore è una squadra molto difficile da affrontare, se trovano il gol del vantaggio poi si chiudono dietro e diventa difficile trovare gli spazi giusti perchè sono molto organizzati. Avevamo bene in testa la partita di Coppa che avevamo perso e sapevamo cosa dovevamo fare”.


Ci racconti i gol?
“Il primo è venuto dopo un lancio lungo sul quale Mengali mi ha fatto la sponda di testa, io a mia volta l’ho ripresa di testa e sono riuscito a scavalcare la difesa, il portiere fortunatamente non è uscito bene e sono riuscito a incrociarla. Sul secondo gol ha fatto una bellissima azione Niccolai sulla fascia e il cross ha scavalcato il primo difensore, io ero subito dietro di lui e l’ho impattata bene di testa. Il terzo gol è ancora merito di Mengali, ha stoppato una bella palla spalle alla porta e mi ha servito un bellissimo assist dentro l’area, io ho avuto tutto il tempo di sistemarmi il pallone e calciare. Il quarto gol per me è il più bello, sono riuscito a recuperare palla praticamente a metà campo. Ero sull’esterno e ho puntato la porta, Doveri e Mengali hanno fatto un bellissimo movimento e mi hanno portato via i difensori così ho potuto calciare e prendere in contro tempo il portiere”.

Leave a comment