Il Punto sui Campionati del Settore Giovanile

ALLIEVI ELITE 2006

TAU – CAPEZZANO. 2-0. 2 Vannuzzi

Ormai manca solo la matematica, ma si avvicina anche quella, a 6 giornate dalla fine i giochi sono fatti e l’interesse può riguardare solo la lotta per il secondo posto. Anche la partita interna con il Capezzano è stata gestita in tranquillità e mai in forse; come sempre in questi casi l unico problema e mantenere viva l’attenzione e lavorare per le finali nazionali. Il gruppo è in buone condizioni psico-fisiche, qualità importanti da qui in avanti.

In coda i risultati di domenica con le sconfitte delle 3 squadre che erano maggiormente vicine ad agganciare la quota salvezza ( Maliseti, Mazzola e Pro Livorno ), ha delineato una classifica chiara, l’unica squadra che dovrà fare ancora attenzione è l’Atletico Lucca che comunque ha un margine  di ben 7 punti.

ALLIEVI B di MERITO 2007

TAU – CATTOLICA 1-1. Nesti

Più che delle parole conta l’evidenza dei numeri: per il primato 5 squadre in 4 punti.  Il pareggio interno del TAU con la CATTOLICA ha riavvicinato le 4 inseguitrici, tutte vittoriose, e alimentato le loro ambizioni.

Per giunta il calendario per sabato prossimoprevede che 4 di queste 5 si incontrino tra di loro : Cecina (47) e TAU (51) da una parte, e Picchi (48) e Affrico (47) dall’altra.

Iniziano così una serie di scontri diretti che decideranno l’esito del campionato.

Per quanto ci riguarda la partita con la CATTOLICA era catalogata tra quelle difficili e così è stato; abbiamo fatto una buona gara mantenendo per tutta la partita un atteggiamento propositivo costruendo molte opportunità da rete e non rischiando quasi mai in fase difensiva. Se il risultato non può soddisfare al 100%, la qualità del gioco espresso ci rende fiduciosi per il futuro pur essendo consapevoli che ci sarà da battagliare fino in fondo.

GIOVANISSIMI ELITE 2008

A.PICCHI – TAU 2-2. Paja, Moretti

Pareggio dei nostri ragazzi a Livorno contro il Picchi; la partita era difficile sia per la classifica degli avversari e sia per le misure estremamente ridotte del campo, poco congeniali a fraseggi a cui i nostri ragazzi sono abituati. È un risultato comunque positivo e importante, anche per come si era messa la partita ( due volte in svantaggio). Dietro di noi bene sia Arezzo che Affrico, entrambe vittoriose.

Al momento il vantaggio è buono, +6 sull’Arezzo ( che però deve giocare una partita in più) e + 7 sull’Affrico. Prima del nostro turno di riposo ci attendono i due impegni che decideranno l’esito del campionato, domenica il Capezzano in casa squadra coinvolta nella lotta per non retrocedere e successivamente la difficile trasferta di Cecina.

In coda molte incertezze, il risultato importante lo ha fatto la Lastigiana andando a vincere lo scontro diretto a Margine Coperta. A parte le ultime 3 con una classifica non più rimediabile, la lotta per non entrare nelle altre due posizioni che porteranno alla retrocessione si estende ad altre 6/7 squadre e tra queste nomi illustri.

FOTO NUCCI

Leave a comment