Il Punto sui Campionati del Settore Giovanile

Gli Juniores Nazionali di Francesco D’Addario ribadiscono il loro strapotere rifilando 5 reti al Seravezza, quarta forza del campionato. Qui però il discorso va allargato perché non riguarda più solo il campionato dove primeggiano fin dall’inizio; è la squadra nel suo insieme che esprime già un calcio da adulti; fraseggi brevi a centrocampo e rapide verticalizzazioni che esaltano giocatori offensivi di grandi qualità tecniche e bravi nel creare superiorità numerica.
A livello individuale si vede il lavoro svolto negli anni precedenti dai vari istruttori a conferma di una intelligente programmazione fatta dalla Società.
Il gol più bello dei 5 ? Il primo di Zani, una rete da centravanti vero con uno stacco imperioso di testa su cross di Piccini; adesso Tommaso è il capocannoniere del girone con 12 reti, ma siamo convinti che non si fermerà qui.

ALLIEVI ELITE 2006
Come prevedibile il mese di Febbraio ha ridotto le aspirazioni di alcune squadre, restringendone la “rosa” alle attuali 2, TAU e Cattolica.
Il TAU ha mantenuto il pronostico vincendo largo contro il Forcoli, squadra comunque encomiabile che non ha ancora tirato i temi in barca; ha destato sorpresa la sconfitta interna della Cattolica con lo Zambra, ma tutto sommato la sorpresa è relativa sia per le capacità difensive dello Zambra, sia soprattutto xchè il campionato è estremamente equilibrato e anche in futuro non mancheranno sorprese.
È ormai fuori dai giochi il Capezzano che con il pareggio di oggi è a 9 punti dal TAU e ci sembrano veramente troppi;a proposito complimenti e auguri a Cesare Gazzoli, il portiere è stato ceduto nei giorni scorsi all’Empoli dove siamo sicuri farà bene.
In coda è lotta serratissima, Atletico Lucca,Maliseti e Mazzola viaggiano nelle ultime settimane con una media punti da alta classifica; la conseguenza è che sono entrate in zona rischio anche società dal nome prestigiosa.
Anche questo è naturalmente uno dei motivi che non ci saranno partite scontate x nessuno.
Nel prossimo turno il Tau affronterà la trasferta di Arezzo, una delle squadre maggiormente in forma; sarà un bel banco di prova e il gruppo ne è ben consapevole.

ALLIEVI DI MERITO 2007
Questo è sicuramente il campionato più difficile da interpretare.
Il TAU capolista ha disputato una buona gare ad Arezzo contro un’ottima squadra partita con ambizioni di vittoria , ma non è riuscito ad andare oltre lo 0/0.
Questo risultato ha permesso alle squadre a ridosso di riavvicinarsi; Venturina Affrico e Cecina sono vicinissime, inoltre martedì si disputeranno il posticipo tra Sestese e Picchi; qualunque risultato ne uscirà i piani alti della classifica saranno modificati; la Sestese si gioca probabilmente le ultime possibilità x rientrare in corsa e il Picchi vincendo scavalcherebbe addirittura il TAU in testa alla classifica.
5/6 squadre in testa nel giro di 5 punti a 10 giornate dalla fine preannunciano un finale di campionato tutto da godersi.

GIOVANISSIMI ELITE 2008
Anche qui come negli Allievi Elite il mese di Febbraio ha ridotto a 2 le aspiranti al titolo regionale, il Tau a quota 60 (in 23 partite complimenti Federico) e l’Arezzo a quota 52 ma con una partita in meno.
A proposito domenica c’ è un Tau/Arezzo ad Altopascio tutto da gustare;se gli aretini hanno ambizioni dovranno misurarle proprio sul campo della capolista.
Ormai fuori dai giochi x il primato l’ Affrico a cui bisogna comunque riconoscere l’ottimo campionato disputato fino ad oggi.
In coda invece le 5 retrocessioni previste renderanno il finale di campionato avvincente, con la possibilista che cada questa bagarre nomi illustri, verificare la classifica.

Foto Nucci

Leave a comment