francesco d’addario guidera’ gli juniores nazionali

La società Tau Calcio comunica con soddisfazione che la guida tecnica della formazione Juniores Nazionali sarà affidata a Francesco D’Addario, già campione regionale nella scorsa stagione sulla panchina degli Allievi élite fascia B (classe 2006).

𝟑 𝐝𝐨𝐦𝐚𝐧𝐝𝐞 𝐚𝐥 𝐦𝐢𝐬𝐭𝐞𝐫.

𝟏) 𝐃𝐨𝐩𝐨 𝐥𝐚 𝐛𝐫𝐢𝐥𝐥𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐯𝐢𝐭𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐝𝐞𝐥 𝐭𝐢𝐭𝐨𝐥𝐨 𝐫𝐞𝐠𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐜𝐚𝐭𝐞𝐠𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐀𝐥𝐥𝐢𝐞𝐯𝐢 é𝐥𝐢𝐭𝐞 𝐟𝐚𝐬𝐜𝐢𝐚 𝐁, 𝐫𝐢𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐮𝐧𝐚 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐚𝐯𝐯𝐞𝐧𝐭𝐮𝐫𝐚, 𝐜𝐨𝐧 𝐥𝐚 𝐜𝐚𝐭𝐞𝐠𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐉𝐮𝐧𝐢𝐨𝐫𝐞𝐬 𝐍𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐢 𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐚 𝐒𝐨𝐜𝐢𝐞𝐭à 𝐚𝐟𝐟𝐫𝐨𝐧𝐭𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚 𝐯𝐨𝐥𝐭𝐚 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐬𝐮𝐚 𝐬𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐢 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐥𝐞 𝐬𝐞𝐧𝐬𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢?

Innanzitutto ringrazio tutti i ragazzi del 2006, con cui ho condiviso un anno stupendo. Sono contento della loro crescita personale e delle chiamate importanti da squadre professionistiche che sono0 arrivate nell’estate per alcuni di loro. Siamo anche riusciti a raggiungere la vittoria del titolo regionale, per me il primo, e sicuramente questa stagione resterà indimenticabile.

Affronto questo salto di categoria con grande entusiasmo e curiosità, la voglia di crescere e confrontarmi sempre in cose nuove mi stimola molto. Mi fa piacere di essere il primo ad affrontare questo nuovo campionato e spero di esserne all’altezza. Sicuramente la nostra priorità sarà la crescita dei ragazzi, sperando di poterne vedere molti esordire anche in prima squadra.

𝟐) 𝐒𝐞𝐢 𝐬𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐢𝐧𝐬𝐞𝐫𝐢𝐭𝐨 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐟𝐟 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚 𝐬𝐪𝐮𝐚𝐝𝐫𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐭𝐨𝐫𝐞 𝐭𝐞𝐜𝐧𝐢𝐜𝐨. 𝐔𝐧𝐚 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐢𝐦𝐩𝐨𝐫𝐭𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐞𝐬𝐩𝐞𝐫𝐢𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐢𝐫à 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐭𝐮𝐚 𝐜𝐫𝐞𝐬𝐜𝐢𝐭𝐚 𝐞 𝐚𝐥 𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐮𝐧𝐠𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐢 𝐭𝐮𝐨𝐢 𝐨𝐛𝐢𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐢. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐢 𝐬𝐚𝐫𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐢 𝐭𝐮𝐨𝐢 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐢𝐭𝐢?

Sono contento di collaborare con Mister Cristiani e sono a sua completa disposizione. Gli darò una mano prettamente sulla parte tecnica e tattica, concordando insieme a lui i lavori da fare sul campo, ovvero esercitazioni tecnico/situazionali.

Mi sembrava giusto intraprendere un percorso a 360 gradi per conoscere più argomenti possibili. Fondamentale è la grande passione che ho per questo meraviglioso sport che mi spinge sempre a confrontarmi ed a imparare cose nuove. Poi sarà il tempo a dire quello per cui sono portato di più.

𝟑) 𝐈𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨 𝐓𝐀𝐔 𝐭𝐢 𝐡𝐚 𝐬𝐮𝐩𝐩𝐨𝐫𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐧𝐞𝐥 𝐭𝐮𝐨 𝐩𝐞𝐫𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨, 𝐜𝐫𝐞𝐝𝐞𝐧𝐝𝐨 𝐢𝐧 𝐭𝐞 𝐟𝐨𝐫𝐭𝐞𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐞 𝐩𝐮𝐧𝐭𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐭𝐮𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐞𝐭𝐞𝐧𝐳𝐚.

Sono orgoglioso di questo. Il mio obiettivo è quello di ampliare ancora il mio bagaglio e crescere sempre più, lavorando anche su più fronti con grande entusiasmo. Posso solo ringraziare tutta la società per avermi permesso di crescere, in primis come Uomo e poi come allenatore. Credo che nella vita sia davvero importante crederci, provarci e specializzarsi in qualcosa che riteniamo giusto fare.

#TauCalcioAltopascio

#SerieD

#JunioresNazionali

#ForzaTau

Leave a comment