Finisce in parità il derby col GHIVIBORGO, amarezza per una vittoria sfuggita nel finale

Una partita molto controllata che regala emozioni nel finale, ma per gli amaranto rappresenta un’occasione persa per come si era messa la partita per accorciare la classifica, visti i risultati delle altre partite.

Partita piuttosto controllata nel primo tempo con un caldo primaverile a far da cornice. E’ il Tau a cercare la vittoria e quasi alla mezz’ora la migliore occasione: Alessio dalla destra mette in mezzo un bel pallone per Capparella che tutto solo sbaglia un rigore in movimento indirizzando tra le braccia di Bonifacio. Replica del Ghiviborgo affidata ad un gran sinistro dal limite di capitan Carli indirizzato sotto la traversa ma ottima risposta di Di Biagio che devia in corner.

Anche la ripresa rimane una gara bloccata in cui il Ghiviborgo cerca di fare qualcosa in più. Brivido in apertura on Zini che perde palla, Carcani si invola  ma solo davanti a Di Biagio si fa stregare. Succede tutto in conclusione di partita quando al novantesimo la partita si sblocca grazie alla rete di Capparella che s’invola sulla destra e batte il portiere avversario scaraventando il pallone sotto il sette per il vantaggio Tau e la sua dodicesima rete stagionale. Ma non è finita qui perché in pieno recupero giunge il pareggio firmato dal bomber del Ghiviborgo Tommaso Carcani su assist di Signorini che con una bella girata al volo fissa il punteggio sul pareggio.

L’intervista a Mister Venturi a fine partita

Leave a comment