1° Trofeo "Accademia dello Sport"

Vi aspettiamo numerosi !!!

Ci vediamo tra un mese !!!

Giovanissimi Finali Nazionali, super Tau stende il Piacenza (3-0)
Gli amaranto passano nella ripresa con le reti di Ugo Dell'Orfanello, Caselli e Imperato

Tau Calcio Altopascio-Piacenza 3-0
TAU CALCIO ALTOPASCIO: Agozzino, Zini, Landi, Tonelli, Marsicano, Benedetti, Matteoni, Montalti, Biafi, Carlini, Dell'Orfanello U. A disposizione: Fabeni, Dell'Orfanello B.,Cenci, Chiti, Atzeni, Arcoraci, Caselli, Imperato, Da Silva. Allenatore Maurizio Guidotti
PIACENZA: Sekulov, Porcic, Trabacchi, Bottazzi, Balzarelli, Cavanna, Fanelli, Cullhaj, Zecca, Peveri, Mandelli. A disposizione: Pollastri, Gabba, Tonini, Mareeandee, Ferri, Trejo, Zanetti. Allenatore Giovanni Sesini
ARBITRO: Tedesco di Pisa
RETI: 12' st. Dell'Orfanello U. (T), 21' st. Imperato (T), 30' st. Caselli (T)

Il Tau Calcio Altopascio inizia con il piede giusto l'avventura nella fase nazionale della categoria Giovanissimi. I campioni dell'Emilia del nobile Piacenza alzano bandiera bianca, stroncati alla fine dal ritmo e dalla qualità della formazione di casa che non sente la pressione del match e domina dall'inizio alla fine.

Nel primo tempo il Tau semina, sciorina un calcio interessante fatto di manovre fluide, buon gioco senza palla e ritmo sempre elevato. Il Piacenza fin dall'inizio è sulla difensiva, soffre, ma alla prima occasione, intorno alla metà del tempo sfiora il vantaggio, con un tiro che si stampa sulla traversa ad Agozzino battuto.

Lo scampato pericolo non smonta il Tau che ritorna in avanti e poco dopo "restituisce" la traversa con Biagi che da breve distanza manda la palla sul montante, poi si accende una mischia salvata a stento dalla difesa emiliana. Tanti calci d'angolo per il Tau, tutti battuti con bravura dal mancino Landi e ogni volta è un pericolo in area ospite.

Nella ripresa il ritmo cala, la manovra del Tau perde anche qualità, ma arrivano i gol. Al 12' si accende il talentuoso italo-brasiliano Ugo Dell'Orfanello che si accentra dalla destra, supera due difensori, poi lascia partire uno splendido tiro con il sinistro, palla nell'angolo alto e vantaggio degli altopascesi.

Il gol non cambia l'inerzia del match. Il Piacenza non reagisce, i cambi non danno l'effetto sperato, quelli del Tau invece sì. Entra Imperato che sorprende Sekulov con un tiro che pare innocuo, ma il portiere è goffo nell'intervento e la palla lo scavalca addormentandosi in rete. Poi la formazione di Guidotti controlla senza problemi il gioco, paga del risultato. In chiusura arriva il tris con Caselli che si infila sulla destra, rientra e con un preciso sinistro insacca sul palo opposto.

Un rotondo 3-0 che premia un Tau disinvolto e in palla. Ora toccherà a Piacenza-Baiardo, poi dopo il Torneo delle Regioni, domenica 14 Giugno trasferta del Tau in terra ligure. Molto è già stato fatto, ma attenzione...

fonte www.toscanagol.it

Sotto con le nazionali

Inizia la settimana che vedrà domenica l'esordio dei nostri Giovanissimi nella prima gara della fase nazionale, sarà la compagine emiliana del FC Piacenza 1919 la prima avversaria dei nostri ragazzi nella gara di domenica 17 Maggio tra le mura amiche, a seguire saranno i neroverdi dell'Angelo Baiardo a giocare con i nostri ragazzi. La gara con i genovesi sarà subito il 24 Maggio in caso di pareggio o sconfitta mentre in caso di vittoria domenica con gli emiliani la trasferta ligure sarà il 14 Giugno. Due avversarie di rango per i nostri colori: gli emiliani fino a pochi anni fa veleggiavano saldamente tra i professionisti e per molti anni ha ricoperto l'incarico di responsabile del settore giovanile dei lupacchiotti piacentini è stato il lucchese Franco Luporini. I genovesi dell'Angelo Baiardo sono una società storica dell'hinterland genovese e in questa stagione oltre alla conquista del titolo regionale Giovanissimi hanno conquistato la promozione in eccellenza.
In occasione della gara interna con il Piacenza la società ha indetto la Giornata Amaranto il prezzo d'ingresso sarà di sei euro e non saranno valide ne tessere ne accrediti.


Per quanto riguarda le altre squadre domenica prossima inizia anche la Coppa Toscana Allievi con la trasferta sul campo della Sporting Massese e sempre domenica sul campo del San Marco Avenza i nostri Pulcini A saranno protagonisti della fase regionale del "Sei Bravo a ... Scuola di Calcio". Unica nota stonata la sconfitta per 2-1 dei nostri Giovanissimi B nello spareggio per l'accesso alla Coppa Cerbai, la gara contro l'Atletico Lucca, sul non perfettissimo campo di San Macario, ha visto i nostri ragazzi incappare in una giornata no. Capita!!! Nessun dramma e sotto con il lavoro ci saranno occasioni per poter riscattare questo risultato.

Tutti per l'Ospedale Meyer

Gran successo dei tre tornei di un giorno organizzati dalla nostra società nelle giornate del 25 Aprile, 1 Maggio e 2 Maggio. Per la precisione il 25 Aprile il 1° Memorial Pier Luigi Regoli riservato alla categoria Pulcini A (2004), il 1 Maggio il 1° Memorial Nello Sevieri riservato ai Pulcini C (2006) e per ultimo il 2 Maggio il 1° Memorial Fabio Forassiepi riservato alla categoria Piccoli Amici B (2008). Un mare festante di ragazzi che hanno animato queste giornate con le loro gesta dando vita a tantissimi incontri ricchi di goal e divertimento. Un bel modo per onorare la memoria di tre dirigenti del Tau Calcio prematuramente scomparsi.
A chiusura di tutte e tre le giornate la nostra società ha voluto proporre a tutti i bambini partecipanti di fare un patto in favore di altri bambini che al momento purtroppo vivono momenti di difficoltà di salute. In pratica abbiamo deciso insieme a loro di devolvere quello che sarebbe stato speso per una medaglia ricordo della manifestazione a favore della Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer. Un piccolo impegno concreto che è stato preso da tutti i ragazzi e che noi abbiamo voluto scrivere sulla pergamena ricordo che abbiamo lasciato a tutti i partecipanti.

Tutti allo stadio !!!

Dopo la splendida stagione, culminata con un ottimo secondo posto in campionato, i ragazzi della nostra prima squadra si sono guadagnati l'accesso ai play offs. La prima partita, a eliminazione diretta, si giocherà domenica 3 maggio ore 16.00 allo stadio di Altopascio, contro il Corsagna. L'imperativo è vincere, ma ai ragazzi di mister Moretti, per accedere alla finalissima, basterebbe anche il pareggio dopo gli eventuali tempi supplementari, in virtù del miglior piazzamento in campionato rispetto ai neroverdi. In caso di passaggio del turno, gli amaranto dovranno vedersela con la vincente tra Barga e Fornoli.
I nostri ragazzi hanno anche bisogno di VOI !!! Accorrete numerosi allo stadio, per dare il vostro fondamentale sostegno !!