L'angolo di Andrea Ruggiero - III

Antonio Landucci : “Il gemellaggio con il Tau Calcio è una grande occasione per crescere”


Da questa stagione, dopo una carriera da mister in cui ha allenato squadre dalla Terza Categoria alla Promozione, Antonio Landucci è il direttore sportivo del Piazza al Serchio. E proprio da settembre, la società garfagnina ha instaurato un rapporto di collaborazione con il Tau Calcio Altopascio.

Landucci ci parla di come è nato questo gemellaggio?
“Ritengo che tutti nella provincia di Lucca e non solo conoscono il valore del Tau Calcio come società, che a livello calcistico giovanile è una delle più organizzate e all’avanguardia. Io conoscevo da tempo Andrea Motroni, il Direttore Organizzativo del Tau. Un giorno ci siamo incontrati e abbiamo parlato della possibilità di instaurare un rapporto di collaborazione, abbiamo trovato un accordo e da settembre Tau Calcio e Piazza al Serchio sono società gemellate. Per noi è una grande opportunità di crescita, vogliamo tornare ai fasti di un tempo”.

Leggi tutto: L'angolo di Andrea Ruggiero - III

Sempre sul pezzo

Continuano i campionati regionali e ogni turno riserva sorprese e mette a dura prova le coronarie dei nostri supporter, in questo fine settimana ottime le prove delle due squadre Allievi e della squadra Giovanissimi B mentre trova un inaspettato mezzo passo falso la squadra Giovanissimi A in quel di Capezzano.
Allievi A vittoriosi 1-0 contro la capolista Olimpia Firenze, risultato che permette ai nostri ragazzi di avvicinarsi alla vetta del campionato al momento distante solo due punti. Una vittoria figlia del sacrificio e della grande applicazione dei nostri ragazzi e per questo ancora più bella da gustare, ma guai a sentirsi arrivati !!! Vincono 1-0 anche gli Allievi B contro il Portuale Guasticce, ormai questo campionato ci riserva continui alti e bassi e ad onor del vero purtroppo ci riserva una serie impressionanti di infortuni ultimo in ordine tempo quello occorso a capitan Alfredini finito al Pronto Soccorso per una brutta distorsione alla caviglia.
Giovanissimi A che passano sollecitamente in vantaggio nella gara contro il Capezzano P.re e questo forse ha dato ai nostri ragazzi l'idea sbagliata di poter fare bottino pieno in maniera agevole invece non hanno fatto i conti con il carattere dei ragazzi versiliesi che con grande grinta prima hanno pareggiato i conti poi hanno saputo stringere i denti e resistere al ritorno della nostra squadra. Un mezzo passo falso che deve far riflettere perchè le inseguitrici si fanno sotto ed è il momento di non mollare lasciando per strada punti pesanti.
Chiude la carrellata sui risultati delle nostre squadre del settore agonistico la vittoria dei Giovanissimi B di Mr. Di Bene contro la coriacea squadra della Folgor Segromigno. Una vittoria per 1-0 molto sofferta sia per l'agonismo della squadra ospite sia per alcuni errori sotto porta dei nostri attaccanti. La gara ha comunque messo in mostra una bella organizzazione di gioco da parte dei nostri ragazzi che se numericamente hanno dovuto soffrire fino in fondo per qualità di gioco e disposizione in campo forse meritavano qualcosa in più. Il campionato è comunque sempre lungo e se questa vittoria permette di staccare in testa la Folgor Segromigno tutto è ancora da giocare.

Un week-end agrodolce

Un fine settimana ricco di eventi: i campionati regionali che continuano il loro percorso, i tanti tornei per le nostre squadre dell'attività di base, la finale del Gran Galà Esordienti Toscana e dulcis in fundo l'amichevole disputata dai nostri Pulcini A sul terreno dello Stadio San Siro, la Scala del Calcio, contro i pari età dell'FC Internazionale in anteprima alla gara di campionato tra Inter e Genoa. Un bel programma che ha riservato gioie e dispiaceri come capita di solito nello sport.

Leggi tutto: Un week-end agrodolce

Tau-Capezzano è la finalissima del GALA TOSCANA ESORDIENTI

Semifinali combattute ed emozionanti a Sesto Fiorentino. Vincono anche Union Team Chimera e Sestese

Saranno Tau Calcio Altopascio e Cgc Capezzano a giocarsi l'edizione 2014-2015 del GALA TOSCANA ESORDIENTI MCDONALD'S. Sarà la finale così che molti avevano pronosticato alla vigillia, tra due delle grandi favorite, ma non sono stati successi semplici quelli conquistati nelle semifinali che si sono disputate nel pomeriggio di Befana al "Biagiotti" di Sesto Fiorentino.

Vince 3-0 il Tau Calcio nel derby tutto lucchese con la rivelazione San Filippo che anche stavolta si conferma solido e compatto. Il match si sblocca alla fine del primo tempo grazie ad un gol del centravanti Amato e questo facilita i compiti al Tau che raddoppia nella seconda frazione con un guizzo di Beccani. Il San Filippo però non molla, tiene botta sino in fondo e prova pure a riaprire i giochi nel finale. Amato però chiude i conti con la seconda rete personale, balzando al comando della classifica cannonieri.

Grandi emozioni anche nell'altra semifinale per il 1° e 2° posto, stavolta un derby tutto versiliese. Cgc Capezzano subito in vantaggio con il suo bomber Lombardi che ribadisce due volte in rete dopo un intervento del portiere del Lido. La squadra di Boggi non demorde e resta con coraggio in partita, nel terzo tempo colpisce una traversa con Rogai. Nel finale splendido contropiede del Capezzano che con tre passaggi arriva a smarcare ancora Lombardi che da corta distanza piazza la sfera in rete. Doppietta anche per lui che appariglia Amato in vetta alla classifica cannonieri, dando più "pepe" alla finale di domenica prossima.

In precedenza si sono giocate le semifinali dal 5° all'8° posto. Nel primo incontro pomeridiano, successo ai calci di rigore dell'Union Team Chimera che ha vinto per 4-1 sul Jolly Montemurlo. La gara era terminata a reti inviolata. Equilibrio anche nella seconda gara, con il Margine che colpisce una traversa nel primo tempo, poi la Sestese segna con Pasquali nella seconda frazione e il risultato non cambia più. Definiti così gli accoppiamenti delle finali dal quinto all'ottavo psoto.

GALA TOSCANA ESORDIENTI MCDONALD'S

ore 15,00 Jolly Montemurlo-Union Team Chimera (5°-8° posto) 4-1 (dopo i calci di rigore, 0-0 alla fine dei tempi regolamentari)
ore 16,15 Margine Coperta-Sestese (5°-8° posto) 0-1
ore 17,30 Tau Calcio Altopascio-San Filippo (1°-4° posto) 3-0
ore 18,45 Cgc Capezzano-Lido di Camaiore (1°-4° posto) 2-0

Finale 7° e 8° posto
Jolly Montemurlo-Margine Coperta

Finale 5° e 6° posto
Union Team Chimera-Sestese

Finale 3° e 4° posto
Lido di Camaiore-San Filippo

Finale 5° e 6° posto
Union Team Chimera-Sestese

Finale 1° e 2° posto
Tau Calcio-Cgc Capezzano

fonte www.toscanagol.it

Un buon inizio

Primo fine settimana dell'anno e subito un trittico di risultati positivi per le nostre squadre Allievi e Giovanissimi A alle prese con la ripresa del campionato, bene anche i Tornei di Esordienti e Pulcini in particolare importante il raggiungimento delle semifinali del Torneo Gran Galà per gli Esordienti A (2002) vittoriosi nei quarti di finale contro il Margine Coperta.
Gli Allievi A di Mr. Baldi, purtroppo decimati dalle molte assenze dovuti ad una serie di infortuni e a qualche squalifica inopportuna, sono andati a far visita allo Sporting Arno e portano a casa un pareggio tutto sommato giusto e da non disprezzare in attesa di tempi migliori anche se l'Olimpia in testa continua a inanellare risultati positivi. Ottima vittoria in trasferta invece per gli Allievi B che iniziano l'anno con un perentorio 3-0 contro il Pontassieve nella gara disputata a Molino del Piano che sia la svolta tanto attesa per i nostri ragazzi ?
I Giovanissimi A di Mr. Guidotti incrociano sulla loro strada la squadra del Cascina Valdera in piena zona retrocessione e ne viene fuori una gara dal copione scontato i nostri a cercare il goal che sblocca il risultato e i nerazzurri pisani a cercare di contenere con ordine cercando il contropiede vincente. Qualche sofferenza di troppo e qualche legno colpito prima di trovare la rete vincente a 10/15 minuti dalla fine.
C'era grande attesa per la sfida "classica" tra Tau Calcio Altopascio e Margine Coperta per la categoria Esordienti A 2002. Nel primo tempo attacchi della formazione di Gandini e Margine sulla difensiva, il match si sblocca nel secondo tempo con un tiro dal limite dell'area di Beccani che sorprende il portiere neroazzurro. Poi grande occasione ancora per Beccani che supera anche il portiere, ma il suo tiro debole a porta vuota è stato intercettato da un difensore prima che varcasse la linea. Nel terzo tempo grande occasione per il Margine con Londino che entra in area e sull'uscita del portiere calcia, la palla colpisce il palo interno e un difensore libera. Dopo cinque minuti punizione dal limite per il Tau, respinge il portiere, ma Beccani irrompe e mette dentro.